Certosa Today

Mac Mahon, Rota (Atm): "Accetteremo le decisioni, ma va fatta manutenzione"

Il presidente di Atm interviene nel dibattito sugli olmi. E avverte che i binari del tram hanno "comunque bisogno" della manutenzione. Ma "apre" al salvataggio della maggior parte degli alberi

Bruno Rota (Atm)

L'Atm, con il presidente Bruno Rota, "apre" alla soluzione "minimalista" sugli alberi di via Mac Mahon, proposta dai comitati di quartiere, che prevede che gli olmi vengano visionati uno ad uno da un agronomo per stabilire con precisione quali vanno abbattuti (il meno possibile, chiedono i cittadini). Lo splendido filare di olmi che da decenni caratterizza il viale potrà quindi essere sostanzialmente salvato.

Atm inizialmente aveva progettato di abbatterli praticamente tutti, per consentire la rimozione e sostituzione dei binari del tram ormai malandati, e di sostituire poi gli alberi con piante al massimo di sette o otto metri di fusto. "Aspettiamo gli esiti degli agronomi", ha dichiarato Rota dopo il sopralluogo di giovedì mattina dei consiglieri comunali, "poi si arriverà ad una scelta condivisa che noi accetteremo".

"La manutenzione - ha concluso - deve essere comunque fatta". La commissione ambiente di Palazzo Marino si riunirà più o meno a metà luglio per stabilire la soluzione definitiva.