CertosaToday

Via Mac Mahon, arrestato ladro latitante che fuggì con 40mila euro

Era ricercato da più di due mesi per rapina, ma ieri è finito in manette un ladro che era riuscito a fuggire con 40mila euro dopo una rapina in Banca

La sua fuga è finita ieri, D.P. di 36 anni italiano, è stato arrestato dalla polizia ed indagato per rapina. Il fatto è avvenuto il 4 ottobre scorso quando l'uomo, sotto la minaccia di un taglierino, è riuscito a farsi consegnare ben 40mila euro portando a termine una rapina in una Banca di via Mac Mahon.

Ma il suo fermo, avvenuto a casa di alcuni suoi familiari in Via Appennini, ha decretato la fine della fuga e il suo definito arresto, misura cutelare decisa dal gip. Putroppo però non si sa ancora nulla circa il complice che l'ha aiutato nella rapina e risulta ancora in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento