CertosaToday

Sequestrati oltre mille farmaci illegali in erboristeria cinese

Durante un normale controllo su un'attività commerciale in via Messina 3, i vigili hanno sequestrato oltre mille farmaci da banco venduti illegalmente presso l'Erboristeria Kan Nine

Farmaci venduti illegalmente

Mercoledì mattina, alle ore 10.30, l’Unità Antiabusivismo della polizia locale di Milano, durante un normale controllo su un’attività commerciale in via Messina 3 (zona Sarpi), ha sequestrato oltre mille farmaci da banco venduti illegalmente presso l’Erboristeria Kan Nine.

I farmaci sequestrati potevano essere venduti esclusivamente da personale qualificato (farmacista o medico) e presentavano l’etichettatura “OTC” che consente la vendita esclusivamente in farmacia, occultata attraverso l’etichetta del prezzo di vendita. Una discreta quantità dei prodotti sequestrati rientrava nella categoria degli antibiotici, e conteneva inoltre i fogli illustrativi in lingua cinese. 

Gli agenti hanno perquisito due magazzini nelle vicinanze dell’attività commerciale dove si trovava la maggior parte dei farmaci. Una donna di trent’anni, C.L. di nazionalità cinese, è stata denunciata ai sensi dell’art 348 CP per esercizio abusivo della professione medica. Sono ancora in corso le indagini per verificare la provenienza dei farmaci sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento