CertosaToday

Fa una rapina e scappa, bloccato in strada da un ex poliziotto in pensione

Il malvivente ha incrociato sulla sua strada un ex agente della omicidi

Un poliziotto in pensione è sempre un poliziotto. L'istinto di reprimere i reati, di intervenire a difesa delle vittime, di mettere da parte la paura e difendere l'ordine pubblico, quelli non verranno mai a mancare. Non ci ha pensato un attimo, lunedì pomeriggio, un 70enne ex agente della squadra mobile di Milano, che si è occupato a lungo di omicidi in città, a intervenire notando un uomo che scappava di gran lena da via Ruggero di Lauria, zona Damiano Chiesa. 

Il fuggitivo aveva appena rapinato un negozio di ferramenta, dov'era entrato puntando una spatola appuntita per far paura al commerciante, scappando poi con il cassetto della cassa. Erano le sette di pomeriggio. L'ex agente lo ha visto e lo ha braccato, bloccandolo in via Emanuele Filiberto e chiedendo l'intervento delle centrali operative. Sul posto sono arrivati dapprima i vigili del fuoco e i militari dell'esercito, poi la volante della polizia

Gli agenti hanno preso in consegna il malvivente, un 59enne pregiudicato, e lo hanno arrestato per rapina aggravata. Senza mancare di complimentarsi con l'ex collega.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento