CertosaToday

Ragazza salvata in extremis da un agente e dal fratello: stava per lanciarsi nel vuoto

Ad avvertire la polizia una donna che risiede nello stabile di fronte

Repertorio

L'hanno afferrata appena in tempo, il fratello e un poliziotto: la giovane stava per mettere fine alle sue sofferenze interiori. Si era seduta al davanzale della finestra dell'appartamento di famiglia, al quarto piano in una palazzina di via Previati, zona Fiera vecchia. Una strada tranquilla e senza molto passaggio, ma la presenza di quella ragazza aveva attirato ben presto l'attenzione (preoccupata) di diverse persone.

Alle sei meno un quarto è arrivata la telefonata al 112, da parte di una signora che risiede nella palazzina di fronte. E che, affacciandosi, aveva visto la giovane seduta sul davanzale. Quando la polizia è arrivata sul posto, ha trovato il fratello maggiore che, rincasando dal lavoro, si era da pochi istanti accorto di quel che stava accadendo.

Mentre un agente si fermava in strada e cominciava a parlare con la ragazza (che ha 24 anni), il fratello di lei e un altro poliziotto sono saliti fino all'appartamento. E sono riusciti ad afferrare la giovane, assicurandole la salvezza. Il poliziotto poi si farà medicare al pronto soccorso per una ferita alla mano, mentre lei verrà visitata al Sacco dai medici. 

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 199 284 284 oppure online (qui), dalle 10 alle 24. Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al numero 06 77208977.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento