CertosaToday

"Fuori il gender dalle scuole": striscione di Forza Nuova davanti a una primaria, è polemica

Lo striscione è stato affisso tra giovedì e venerdì. La reazione di un maestro che è anche consigliere di Municipio: "Noi saremo sempre antidoto all'oscurantismo di chi pensa che i gay siano malati"

Lo striscione (Fb Forza Nuova Milano)

Provocazione di Forza Nuova nella notte tra giovedì e venerdì, a Milano, nel quartiere Gallaratese: i militanti di estrema destra hanno affisso fuori dall'istituto scolastico primario Riccardo Massa di via Brocchi uno striscione con scritto "Fuori il gender dalle scuole", accusando la scuola di avere adottato un progetto ("Be.st - Beyond Stereotype") che secondo Fn si prefigerebbe di "crescere bambini in tutto e per tutto neutri, né maschi né femmine". 

Nella stessa giornata di venerdì, ad accendere i fari sull'episodio sono stati i consiglieri del Municipio 8, primo tra tutti un insegnante della scuola (ed esponente di Sinistra x Milano), che ha scritto un lungo post su Facebook per condannare l'accaduto. "Come maestro mi rivolgo a voi che avete fatto questo gesto notturno ringraziandovi, perché ci date conferma che stiamo facendo bene il nostro lavori di educatori", è l'incipit della lettera aperta: "Voi non siete della nostra zona, altrimenti sapreste che la scuola si è spostata da quasi due anni. Non siete di queste parti e non condividete lo spirito democratico di questo territorio. Avete letto su internet di una scuola all'avanguardia sui temi dei diritti e siete andati all'indirizzo sbagliato".

E poi ha proseguito: "Ma se in futuro vorrete venire a vivere nel nostro quartiere sappiate che offriremo anche ai vostri figli la migliore scuola al mondo: quella che accoglie le differenze e non le demonizza. Quella che insegna il rispetto e non la paura. Quella che coniuga sicurezza con benessere, dialogo e legalità e non con il possesso di armi per la difesa personale (o lo spray al peperoncino!!)". 

Del Genio ha concluso scrivendo di essere "preoccupato per la protervia delle manifestazioni neo-naziste e per il tentativo (appoggiato dall'alto) di fare diventare l'intolleranza un fatto accettato". E ha ribadito che "l'opera meritoria delle decine di scuole pubbliche del nostro territorio" costituisce "un valido antidoto all'oscurantismo di chi pensa, ancora oggi, che una persona gay sia malata".

Solidarietà dal Comune di Milano

Simone Zambelli, presidente del Municipio 8 e a sua volta esponente di Sinistra x Milano, ha rilanciato il post di Del Genio. Immediata la solidarietà dell'Anpi di Zona 8, che ha chiesto alle autorità di individuare i responsabili e denunciarli. La scuola è stata scelta dal Comune di Milano per sperimentare il progettto "Be.st - Beyond Stereotype", con l'obiettivo appunto di combattere gli stereotipi di genere, a pochi giorni dal 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza di genere. Nulla a che vedere con eventuali e tutte da dimostrare teorie "gender", né tantomeno "crescere bambini neutri" come dichiara Fn.

Ed è intervenuto anche il Comune con l'assessore all'educazione Laura Galimberti, che ha espresso vicinanza e sostegno alla preside, agli insegnanti e ai lavoratori della scuola "per la becera e gratuita provocazione messa in scena davanti all’istituto". Galimberti ha aggiunto: "Chi ha compiuto questo gesto ha dimostrato di ignorare totalmente la natura del progetto in corso mirato a sensibilizzare i ragazzi contro le discriminazioni di ogni genere. Una provocazione gratuita che va assolutamente a vuoto: Milano rimarrà accogliente e inclusiva, a partire dalle sue scuole, dove tutti i bambini hanno diritto di essere accolti con le loro diversità".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (58)

  • ma poi di cosa ha paura la gente? a parte che fino agli anni '30 il rosa era il colore degli uomini di valore (andare a controllare bestie ignoranti) in quanto il rosso era il color dell'onor militare ed il rosa il massimo grado dell'onor civile.. quindi già chi fa le distinzione rosa femmina blu maschio è schiavo del consumismo... esatto in quanto successivamente il mondo della moda notò come il rosa fosse maggiormente diffuso tra le donne ed il blu tra gli uomini da qui nacque la distinzione azzurro/rosa maschi e femmine. Ma voi capite quanto c'è dietro quei due colori? quando nasce un bambino viene fatto un annuncio pubblico, nei portoni si mettono fiocchi blu o rosa a seconda del sesso biologico del bambino (nasce un essere vivente chissenefrega se è maschio o femmina)... al fiocco blu tutti assoceranno delle cose, le macchinine, il pallone etc etc, al fiocco rosa invece verranno associate altre cose come le bambole, il dolceforno etc etc... un bambino/a nasce, nemmeno ha capito che cosa dovrà fare su questa terra che già stiamo decidendo cosa gli deve piacere e cosa farà di lui un uomo e cosa no e viceversa per una bambina stiamo già decidendo cosa le dovrà piacere e cosa farà di lei una vera donna. ma per quale motivo dobbiamo blindare i bambini dentro questa cosa senza senso? perchè un bambino non può giocare col dolceforno se poi passate i pomeriggi a sbavare davanti ai programmi di bastianic? questo lo renderebbe meno maschio? o eventualmente meno etero? ma per quale ragione scusate? crescere un bambino o una bambina liberi di scegliere cosa piace loro e cosa no non mi pare sia uno snaturare qualcosa o imporre un'educazione differente... perchè il figlio maschio può tornare alle 3 e la figlia femmina a mezzanotte? perchè ci sono gli strupratori in giro. OTTIMO allora cresciamo i nostri figli in modo che non siano stupratori visto che fino a prova contraria per ogni figlia stuprata (quando non sono il padre, il nonno e lozio) c'è un figlio stupratore cresciuto col fiocco blu. invece di risolvere il problema sul serio si punta ad educare in maniera differente i figli ma questa cosa ovviamente non fa ridurre il numero di molestie al massimo aumenta il numero di ragazze segregate. ogni tanto provate a far funzionare quella cosa gelatinosa che avete nella scatola cranica.

  • hanno perfino sbagliato scuola sti ritardadi mentali

    • poveri ritardati mentali....li offendi....

  • maschio e femmina. punto. pidioti a fan kulo

  • Peccato che di 'gender', ha parlato solo lo striscione, tra l'altro affisso in una scuola primaria che al momento attende di essere ricostruita. E cosa dovrebbe insegnare una scuola, secondo i contestatori? Ad individuare le diversità e perseguitarle? Forse, non sono mai andati a scuola.

  • Secondo me il progetto dei gender e' una forzatura ridicula i generi sono maschili e femminili nessuno e' neutro, le preferenze sessuali sono altra cosa fatevi ricoverare. Non bisogna essere fascisti per non riconoscere una verita' lapalissiana e se la scuola persegua queste finalita' come cittadino italiano non sono d' accordo altro che tutela dei diritti e progresso. Esiste la possibilita' di pensarla diversamente imporre ai genitori e studenti linee del genere questo si che e' fascismo.

    • non esistono i giochi da maschio ed i giochi da femmine SVEGLIATI... è questo il punto della questione... basta con sta barzelletta che le femmine giocano con la cucina ed i maschi con l'officina del meccanico... che poi i cuochi che vanno in televisione son tutti uomini... basta con questo pensiero che un uomo sia più forte di una donna che se prendi due di 60 kg e li fai boxare cambia poco di che genere siano ma più che altro quanta esperienza hanno... questo è il punto del discorso di non crescere in maniera distinta maschi e femmine perchè non ha alcun senso

      • Tempo perso...

    • Completamente D’accordo Paolo.

    • Ottimo commento Paolo. Condivido totalmente.

  • Forza nuova sono dei gay repressi. Dai si nota lontano un miglio. Se hanno così tanta paura c è qualcosa in loro che non va . A me che piacciono le donne non mi fanno nulla anzi come dice berlusca concorrenza in meno sul mercato ????

  • C'è Armando che è uscito si trova a trans, qualcuno gli da un passaggio

    • Speriamo non torni più.

  • Anche oggi, I militanti di estrema destra hanno perso una buona occasione per tacere. Fossero questi i problemi Dell Italia e degli italiani. Sicuramente preferisco avere un figlio LGBT che fascista. Sarebbe bello che i militanti di FN capissero che siamo tutti sotto lo stesso cielo e non bisogna discriminare più nessuno per colore o gusti personali. Però devi tristemente ammettere che questi discorsi li hanno capiti i miei figli di 3 anni ma certi adulti (con annesso diritti di voto) sono ancora lontani da capire

    • Probabilmente i tuoi figli sono gender e di sicuro non sono nemmeno tuoi!! Ahahah

      • finito gli argomenti? commento senza senso, compliementi

      • Se poi oltre che fascisti son pure dei poveracci come massimo dell'ignoranza...non c'è speranza.

        • Poveraccio sarai tu. Io sono benestante. E lavati!

          • Hahahahaha,"benestante",non sai neanche il signi******to di questa parola,misero e povero tapino.

            • Lo conosco invece tu conosci solo i bassifondi. Mi ripeto, lavati!

              • Buona notte povero inferiore, continua a sognare e rosicare.Ciao

        • Condivido in pieno

      • Ma va a ciapa i ratt

    • io sono di destra....e la comunità LGBT non mi dà nessun fastidio...... non fare di tutta l'erba un FASCIO

    • Sono d'accordissimo con lei ma contro i fascisti è come contro i mulini a vento...

      • Vero

  • Esistono i maschi e le femmine i gender sono una devianza!

    • Anche tu sei una devianza prova a pensarci

    • Esistono maschi femmine e coglioni

      • Giusto e il terzo che hai detto sei tu!

    • Massimo I tuoi discorsi sono la devianza Dell umanità. Prima o poi vi estinguerete voi e i vostri discorsi da medioevo

      • Speriamo prima...

        • Tu sei già estinto cialtrone nullafacente.

          • Magari subito..

  • è un'umanità al declino e voi tutti fate parte di questa. si sono persi i valori siamo arrivati veramente al capolinea.

    • Invece picchiare le donne sono valori? Eh siamo arrivati al capolinea

    • Se sei al capolinea scendi.

    • Si va be dai allora nell antica Grecia o impero romano erano già al declino allora? Dura un casino di tempo sto declino

  • Fuori e’ un gruppo di attivisti omosessuali. Forza nuova non capisco

  • Dai sn 4 scemi qyellibdi forza nuova. Manco 1% alle elezioni ????

  • Fro-ci, les-biche...fatevi curare...siete la feccia dell'umanità... Che schifo!!!

    • ognuno nella propria camera da letto è libero di fare ciò che vuole.

    • Lei è un povero ignorante che dalla vita non ha avuto l'intelligenza per capire la vita ed avere rispetto delle persone. La compatisco perché mi fa una pena profonda...

    • Cosa ti hanno fatto? ????mi viene da pensare

      • Lascialo perdere fiato sprecato se la prende con gli altri per la sua vita piatta e magari alla sera va a trans

        • lo pensavo pure io ahh ahh ahh

        • Eccola li la les-bica malata..Stai tranquilla,quelle porcata fanno parte della vostra misera vita..

          • armando è soltanto un poveraccio che odia il mondo a causa della sua abissale ignoranza e infinita solitudine; nessuno vuole vicino a se questo schifoso reietto simil umano.

          • Solito gay represso

          • Da come sei frustrato la tua vita non la invidia di certo nessuno

    • Anche tu che scrivi ste cose non sei di meno????anzi ...

      • Tu sei quello di Bellinzona nato in Gambia???Non ti sei ancora sparato? Taci fro-cione

        • Leggendoti. Dico : voglio un figlio ******oooo

  • Mi piace fuori fuori

    • Che poveretta che sei

      • Ma poveretta sei tu. A scuola i gender non ci devono stare. Punto.

        • Invece gli etero che picchiano le donne si? Dai su prendi le medicine che non hai preso

          • Vai dallo psichiatra che ne hai bisogno che il parallelismo tra gender e gli etero che picchiano le donne è sintomo di evitente squilibrio mentale!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Pioltello, moglie e marito investiti mentre attraversano: lei in coma, lui grave

  • Cronaca

    Il bosco sul fiume trasformato nel mini market dell'eroina: una dose a 5 euro in pausa pranzo

  • Cronaca

    Incendio a Cerro Maggiore: due sorelle morte in casa nel rogo, fratello indagato per omicidio

  • Cronaca

    Furto in metro, ladre rubano 120mila Yen a una turista e fuggono: una bloccata dai passeggeri

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento