CertosaToday

Anche Milano (al Monte Stella) ha un sentiero ufficiale del Cai

I volontari del Club Alpino Italiano lo hanno tracciato e segnalato coi cartelli bianco-rossi

Foto di Enrico Fedrighini (Fb)

Il Monte Stella di Milano ha un sentiero ufficiale del Cai, il Club Alpino Italiano. I volontari del Cai e della Società Escursionisti Milanesi hanno infatti tracciato, all'interno del parco collinare, il "Sentiero Montestella", un esperimento di sentieristica urbana e di orientamento, utilizzndo la classica e ben nota (agli escursionisti) segnaletica ufficiale del Cai, allo scopo di valorizzare la "montagnetta di San Siro" lasciando in dotazione un percorso in cui allenarsi, fare orientamento, nordic walking e così via.

Lo rende noto Enrico Fedrighini, assessore al verde del Municipio 8 di Milano. "Un parco sempre più fruito e accogliente è un parco sempre più bello e sicuro per tutti", commenta: "Per questo desidero ringraziare pubblicamente i volontari di Cai e Sei, volontari autentici, che hanno realizzato qualcosa di cui, d'ora in avanti, potranno beneficiare tutti".

Il Club Alpino Italiano, per legge, provvede al tracciamento, alla realizzazione e alla manutenzione di sentieri, opere alpine e attrezzature alpinistiche. Un importante servizio offerto a tutti gli escursionisti con il classico colore bianco-rosso, una sorta di "filo d'Arianna" dell'escursionismo. La rete sentieristica italiana è una delle più ampie d'Europa e vanta circa 60 mila chilometri di sentieri tra Alpi, Appennini e isole. E ora anche il Monte Stella di Milano.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento