CertosaToday

Banda di Chianatown, il Gip dispone il carcere per 8 degli arrestati

Confermato il fermo e disposto l’arresto per 8 dei 17 cinesi fermati nel weekend

Il giudice per le indagini preliminari ha confermato il fermo e disposto l’arresto di 8 dei 17 cinesi fermati nel fine settimana, una vera e propria banda che terrorizzata Via Paolo Sarpi, la chinatown milanese.

Gli otto sono stati tradotti a San Vittore e facevano parte di una banda che gestiva, in zona Porta Volta, prostituzione, gioco d’azzardo ma anche racket e pizzo. Le accuse per gli arrestati sono associazione a delinquere finalizzata all’estorsione e alla prostituzione, lesioni gravi e tentato omicidio.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

  • Come tenere lontane le formiche con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento