CertosaToday

Demolito lo storico benzinaio Tamoil: al suo posto la "piramide gemella" della Feltrinelli

Le ruspe stanno abbattendo la storica pompa di benzina di Piazzale Baiamonti

Ruspe demoliscono il distributore (foto Urbanfile)

Ruspe al lavoro in Piazzale Baiamonti per demolire lo "storico" distributore di benzina Tamoil. Non è servita a nulla la petizione dei residenti che in pochi giorni raccolsero oltre mille firme: al posto della pompa di carburante sarà costurita un'altra "piramide" disegnata dallo studio Hergoz & de Meuron, una sorella minore dell'edificio che ospita la Fondazione Feltrinelli destinata a un uso sociale e gestita dal Comune. La notizia  è stata riportata su Ubranfile.

La demolizione è arrivata alla fine di un braccio di ferro che ha visto impegnati la famiglia Piagni (gestore del distributore dal 1958) e Palazzo Marino. Il comune aveva deciso per lo sfratto, ma la proprietà aveva organizzato una raccolta firme tra i residenti ed era ricorsa al Consiglio di Stato. Tutto inutile, l'organo istituzionale aveva rigettato il ricorso contro la decisione del comune di riqualificare lo spazio. 

Il distributore ha chiuso i battenti a maggio. Dopo le operazioni di demolizione inizieranno le bonifiche e successivamente sarà il turno del cantiere per costruire l'ultima "piramide" di Milano. 

Nella pagina seguente un rendering del progetto

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento