CertosaToday

Dormitorio clandestino scoperto in Paolo Sarpi

Ennesimo blitz in Paolo Sarpi. Scoperto questa volta un appartamento di 60 metri quadri affittato a 28 cinesi. Tariffa giornaliera per il posto letto: 8 euro. Denunciato per favoreggiamento l’affittuario dell’immobile, un cinese di 50 anni

La polizia municipale milanese ha scoperto ieri, in via Paolo Sarpi, un appartamento di 60 metri quadri circa occupato da 28 cinesi, di cui 11 risultati clandestini senza permesso di soggiorno.

L’appartamento è di proprietà di un italiano, ma ad essere denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è stato l’affittuario, un cinese di 50 anni.

Gli agenti, dopo l’irruzione, hanno trovato nell’appartamento letti a castello e materassi ammassati e delle condizioni igienico-sanitarie precarie. Secondo i primi accertamenti, gli occupanti pagavano all’affittuario cinese circa 8 euro al giorno per un posto letto.

Dall’inizio dell’anno questo è il 35esimo blitz realizzato dalla polizia nel famoso quartiere cinese milanese, che ha portato alla luce le attività illecite più disparate: finti centri massaggi, finti magazzini, discoteche clandestine, bische, appartamenti sovraffollati, immigrati clandestini e studi medici illegali.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Incidente sulla Tangenziale Est: coinvolto pure un bimbo di 4 anni, c'è l'elisoccorso. Video

  • Forti temporali in arrivo a Milano: la protezione civile emana l'allerta meteo codice giallo

  • Incendio in ditta di vernici e solventi: quattro feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento