CertosaToday

Sarpi, in un capannone 25mila distintivi originali delle forze dell'ordine

Polizia, Carabinieri, Esercito. Ma anche Croce Rossa e istituti privati di vigilanza. Sono i corpi cui appartengono i 25mila distintivi originali scoperti ieri dalla polizia locale in un magazzino di zona Sarpi

Materiale originale lasciato incustodito. È la scoperta, insolita, che ieri hanno fatto gli agenti della Polizia Locale di Milano in un deposito in zona Sarpi. Nel capannone di via Giannone, infatti, chiusi in una ventina di scatoloni, sono stati rinvenuti 25mila distintivi originali fabbricati per le forze dell'ordine.

distintivi-2Il deposito appartiene ad una ditta italiana che produce loghi per forze dell'ordine, enti militari e civili. C'erano distintivi della Polizia, dell'Esercito, dei Carabinieri, della Croce Rossa e anche di alcuni istituti di vigilanza privati. Tra la merce, trovati anche diversi fregi della Squadra mobile della Polizia di Stato e gradi dell'Arma dei Carabinieri.

Dopo il ritrovamento, sono partite le indagini per accertare le responsabilità della clamorosa "svista" e sono in corso accertamenti sul titolare dell'azienda. "E' allucinante - ha spiegato il vicesindaco di Milano, De Corato - che i titolari di questa ditta abbiano lasciato questo materiale incustodito. Col rischio che potesse essere utilizzato per usi impropri o per reati predatori o atti di criminalità. Sappiamo per esempio che molte truffe agli anziani sono state perpetrate da finti poliziotti. La polizia locale sta comunque facendo tutte le verifiche del caso per capire come questo sia potuto accadere".

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

  • Come tenere lontane le formiche con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento