CertosaToday

Writers imbrattano treni al deposito: sorpresi dalla polizia ferroviaria

I tre giovani sono scappati: uno è stato catturato subito, uno si è presentato spontaneamente il giorno dopo

Repertorio

Si trovavano nel deposito "San Rocco" delle Ferrovie dello Stato (tra il Monumentale e la zona Ghisolfa), armati di bombolette spray colorate, e hanno iniziato a imbrattare alcuni vagoni. Ma gli uomini della polfer di Milano Garibaldi erano appostati perché, negli ultimi giorni, erano arrivate molte segnalazioni di writers che "operavano" nel deposito. E li hanno sorpresi sul fatto.

E' successo sabato alle sette di pomeriggio. Nella rete della polfer sono caduti tre ragazzi fra i 18 e i 20 anni, sorpresi a imbrattare i treni. I tre hanno tentato la fuga prendendo direzioni diverse ma uno di loro è stato bloccato immediatamente: ha rimediato la denuncia per deturpamento e imbrattamento in concorso.

Domenica, poi, uno degli altri due si è presentato di sua spontanea volontà presso gli uffici della polizia ferroviaria ed è stato a sua volta denunciato. Del terzo ancora nessuna traccia.
 

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento