CertosaToday

Writers imbrattano treni al deposito: sorpresi dalla polizia ferroviaria

I tre giovani sono scappati: uno è stato catturato subito, uno si è presentato spontaneamente il giorno dopo

Repertorio

Si trovavano nel deposito "San Rocco" delle Ferrovie dello Stato (tra il Monumentale e la zona Ghisolfa), armati di bombolette spray colorate, e hanno iniziato a imbrattare alcuni vagoni. Ma gli uomini della polfer di Milano Garibaldi erano appostati perché, negli ultimi giorni, erano arrivate molte segnalazioni di writers che "operavano" nel deposito. E li hanno sorpresi sul fatto.

E' successo sabato alle sette di pomeriggio. Nella rete della polfer sono caduti tre ragazzi fra i 18 e i 20 anni, sorpresi a imbrattare i treni. I tre hanno tentato la fuga prendendo direzioni diverse ma uno di loro è stato bloccato immediatamente: ha rimediato la denuncia per deturpamento e imbrattamento in concorso.

Domenica, poi, uno degli altri due si è presentato di sua spontanea volontà presso gli uffici della polizia ferroviaria ed è stato a sua volta denunciato. Del terzo ancora nessuna traccia.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Con soli 20.000€ se la caveranno. Chissà se questi diversamente acuti la prossima volta lo rifaranno?

  • Fargli ripulire senz pausa a suon di frustate

  • Qui non é in corso un dibattito su cosa é meglio tra pubblicità e imbrattamento ,ma il costo che la collettività si deve addossare per ripristinare un bene comune,poi si può parlare di concedere spazi .

  • Cominciamo a chiamarli con il loro nome. Sono maggiorenni e quindi perseguibili a norma di legge. Altro che ragazzi. Probabilmente il cervello è quello di un bambino ma la legge è legge. E poi diciamo che sono VANDALI, altro che writers...

    • sinceramente tra gli scarabocchi dei "vandali" e le pubblicità preferisco decisamente gli scarabocchi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caos sulla metropolitana rossa per un guasto: circolazione interrotta tra Pagano e Lima

  • Cronaca

    Strage al concerto di "Sfera": ecco il 17enne con lo spray, fermato con eroina e cocaina

  • Incidenti stradali

    Incidente con la Vespa a Milano: morto Pietro Rapini, studente 23enne del Politecnico

  • Attualità

    Paolo Sarpi si illumina per il Natale con la scritta 'ChinaPower': è polemica

I più letti della settimana

  • Selvaggina, idromele: a Milano arriva Valhalla, il primo ristorante vichingo d'Italia

  • Tragedia al concerto del trapper milanese Sfera Ebbasta: sei morti e otto feriti gravi

  • Blocco del traffico a Milano da venerdì 7 dicembre: superati i limiti polveri sottili (PM10)

  • Milano apre un nuovo Esselunga: ecco come sarà il superstore

  • Incidente sull'Autostrada A1: furgone contromano, sul posto 6 ambulanze, traffico in tilt

  • Annullata la mostra "Porno per bambini" dopo le polemiche e le minacce di morte

Torna su
MilanoToday è in caricamento