CertosaToday

Diffuso l’identikit del killer del parco: forse voleva solo rapinare la donna

La Polizia ha diffuso l’identikit dell’uomo che ha accoltellato Pasqualina Labarbuta il 6 maggio. Dalla ricostruzione del delitto degli agenti, sembra che l'assassino non avesse veramente intenzione di uccidere la donna, ma di minacciarla

La Squadra Mobile di Milano ha diffuso questa mattina l’identikit dell’uomo che la settimana scorsa, il 6 maggio, ha ucciso Pasqualina Labarbuta. La donna 37enne si trovava al parco durante una pausa di lavoro, quando un uomo le si è avvicinato, l’ha colpita ed è scappato.

Gli inquirenti sono alla ricerca di un uomo di circa 35 anni, alto più o meno 170 cm, di carnagione olivastra, con i capelli scuri e di corporatura robusta. Le indagini intanto proseguono: la coltellata, che ha attraversato il cuore della vittima, secondo la polizia “non sarebbe stata vibrata con particolare forza”.
Per questo si ipotizza che “l’uomo non fosse lì per uccidere, ma che la vittima abbia mosso repentinamente il busto e impattato contro il coltello”. Quest’ultimo, una pattada sarda di circa 10 cm, sarebbe servito a scopo di intimidazione. L’assassino al momento del delitto non indossava i guanti, ma i rilievi della scientifica non sarebbero ancora disponibili

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento