CertosaToday

Via Zoagli: rogo nella notte, ustionato disabile

Le fiamme sono divampate nella notte coinvolgendo i quattro inquilini. Tre di loro sono rimasti intossicati, ustionato un disabile. Ancora ignote le cause del rogo

Un appartamento di via Zoagli, a Milano, è andato in fiamme questa notte per cause ancora da accertare. I quattro occupanti, di cui non è stato specificato il sesso, sono rimasti feriti. Tre di loro, intossicati dal fumo, sono stati trasportati in codice giallo all'ospedale di Bollate mentre una quarta persona, disabile, è rimasta ustionata dal fuoco ed è stata condotta in ambulanza all'ospedale Sacco. Per l'ustionato si è trattato di codice rosso. Sul posto, oltre ad una squadra di vigili del fuoco, sono intervenute due ambulanze, un'automedica del 118 e agenti della polizia.

GLI AGGIORNAMENTI


20 luglio ore 14.45 - E' morto il disabile di 22 anni. Non ce l'ha fatta il disabile trasportato in codice rosso all'ospedale Sacco in seguito alle ustioni riportate nel rogo del suo appartamento. Aveva 22 anni. Secondo alcune testimonianze raccolte dagli inquirenti, l'incendio al civico 7 di via Zoagli potrebbe essere stato appiccato dallo stesso ragazzo, con gravi problemi motori, nel tentativo di togliersi la vita. Già altre volte il giovane aveva tentato il gesto estremo. Sempre secondo le prime ricostruzioni, il disabile viveva da solo.

20 luglio ore 16 - Parlano i vicini: depresso per amore. I vicini di Ivan, così si chiamava il ragazzo di 22 anni morto nel rogo del suo appartamento a Quarto Oggiaro, parlano di un suicidio per una delusione amorosa. Il giovane, affetto da una grave disabilità motoria, sarebbe stato rifiutato dalla ragazza della quale si era invaghito. Altri vicini sostengono che si tratti di una collega che lavorava insieme a lui in un bar di Malpensa. Ivan sarebbe stato udito gridare aiuto intorno alle 23 di ieri e poco dopo è avvenuta l'esplosione, probabilmente causata da una miscela esplosiva. Il giovane disabile aveva già tentato di togliersi la vita qualche giorno fa, ingerendo alcune pastiglie. Era stato tratto in salvo dagli stessi vicini. Attualmente sono in corso i rilievi della Polizia Scientifica per stabilire la dinamica del rogo, sviluppatosi in tutta la casa a partire dal bagno.

 

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento