CertosaToday

I vicini chiamano i soccorsi per una "fuga di gas": in casa trovato il cadavere di un uomo

Il cadavere è di un uomo di cinquantatré anni. Il corpo è stato scoperto giovedì mattina

Foto repertorio

Un uomo di cinquantatré anni, cittadino italiano, è stato trovato morto giovedì mattina all'interno di un casa Aler nel palazzo al civico 34 di via Pascarella, in zona Quarto Oggiaro. A fare la macabra scoperta sono stati vigili del fuoco e poliziotti, allertati dai residenti dello stabile, preoccuparti per una puzza di gas diventata sempre più "forte" nelle ultime ore. 

Il 53enne, stando ai primi accertamenti del medico legale, era molto da almeno tre giorni e il decesso sarebbe dovuto a cause naturali, per una patologia di cui la vittima soffriva. 

L'odore di gas, hanno invece ricostruito gli agenti della Questura, era causato dal surriscaldamento della caldaia, probabilmente dovuto a un rubinetto dell'acqua calda rimasto aperto dal momento in cui l'uomo ha avuto il malore che gli è poi stato fatale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento