CertosaToday

Quarto Oggiaro, ancora una fuga di gas: gravi mamma e figlio

L'incidente si è verificato ieri. A soccorrere la donna marocchina 41enne e il figlio il marito. I feriti non sono in pericolo di vita. La causa dell'accaduto uno scaldabagno difettoso

Fuga di gas in via Sebastiano Satta 1, nel quartiere di Quarto Oggiaro, a Milano. Una donna marocchina di 41 anni e il suo bambino di un anno sono stati ricoverati d'urgenza all'ospedale Sacco a causa del monossido di carbonio inalato. Il gas probabilmente è stato rilasciato da uno scaldabagno difettoso presente nell'appartamento.

Gli intossicati non sono in pericolo di vita, anche se la 41enne è stata spostata nella camera iperbarica dell'ospedale Niguarda dove è tuttora sotto osservazione. Ad avvisare il 118 è stato il marito, che ha avvertito un forte odore di gas in bagno e ha poi visto la donna e il bambino per terra privi di sensi. Anche l'uomo, algerino di 31 anni, è stato ricoverato ma le sue condizioni sono apparse subito meno gravi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento