CertosaToday

Rapina in strada: pugno al volto e gli rubano il cellulare. Arrestati

I due malviventi sono stati trovati poco lontano dal fatto

Repertorio

Un uomo di 38 anni è stato rapinato per strada, sabato sera, da due individui poi rintracciati e arrestati dalla polizia.

Tutto è iniziato verso le undici e mezza in via Mambretti, zona Certosa. La vittima è un pakistano. Stava camminando quando è stato avvicinato dai due malviventi che, affrontandolo, lo hanno colpito al volto e poi gli hanno rubato il telefono.

Il 38enne ha spiegato la situazione agli agenti intervenuti sul posto. Questi si sono messi a cercare i fuggitivi e li hanno individuati poco lontano. Si tratta di due marocchini irregolari di 35 e 30 anni, entrambi con precedenti. I due sono stati arrestati e portati a San Vittore.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Ordina un succo e non lo beve: devasta le auto, si accascia a terra e muore. Giallo a Pregnana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento