CertosaToday

Via Emilio Bianchi, rapinato un taxista nell'ex fortino

Stanotte alle 2 un taxista è stato chiamato da due giovani che però, una volta sull'auto, lo hanno derubato. Nessuna conseguenza fisica per l'uomo

Questa notte, circa alle 2, un 55enne tassista è stato aggredito e rapinato in via Emilio Bianchi, la strada tristemente famosa a metà degli anni '90 per le attività criminali: dal semplice spaccio di droga, le famiglie della 'ndrangheta erano arrivate a perquisire i medici che entravano nella via per visitare i pazienti: l'Atm, per non avere problemi, aveva perfino deciso di spostare il capolinea di un tram.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tassista era stato chiamato da due giovani di circa 25 anni che, saliti sull'auto, gli hanno sottratto con violenza documenti, carte, 150 euro e 60 dolloari, gioielli. Poi sono scappati. Fortunatamente l'uomo non ha subìto ferite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento