CertosaToday

Pulizie, controlli e dialogo. La ricetta per "recuperare" Parco Trenno

Primo atto ufficiale: con poche variazioni il Cdz 8 approva il testo uscito dalla commissione. Ma ci sono mugugni: cittadini non del tutto soddisfatti. Prossimo passaggio in Cdz 7 lunedì

Il parco di Trenno

Dopo oltre due ore di dibattito, ecco la delibera del consiglio di zona 8 sui rave al parco. Più controlli delle forze dell'ordine, più pulizie da parte di Amsa il giorno dopo le feste e soprattutto l'avvio di un dialogo con le comunità sudamericane per arrivare a una "soluzione condivisa", il punto decisamente più discusso da parte del centro-destra che, alla fine, proprio per questo si è astenuto. Il parco, infatti, è salito tristemente agli onori delle cronache recentemente per rave-party tutte le notti di estate. Organizzati da giovani sudamericani. 

LEGGI IL TESTO DELLA DELIBERA

Il testo finale è quasi identico a quello originario (uscito dalla riunione congiunta delle commissioni sicurezza di zona 7 e 8). Solo due emendamenti (proposti dalla Lega Nord) sono stati accolti dal dipietrista Romeo Bellon, presidente della commissione sicurezza di zona 8.

E alla fine non c'è stato alcun voto contrario. La maggioranza ha votato compatta a favore della delibera, insieme ai consiglieri di Fli, Udc e 5stelle, mentre Pdl e Lega si sono astenuti. La perplessità del centro-destra sta tutta in una espressione: "soluzione condivisa" da trovare in futuro con le comunità sudamericane.

"Non c'è una soluzione condivisa da trovare, si tratta solo di rispettare le leggi", ha detto durante il dibattito il consigliere del Pdl Eugenio Dell'Orto. E il suo collega di partito Luca Bianchi: "Con quella 'soluzione condivisa' state dando l'impressione che in qualche modo volete permettere queste feste". E Renzo Lombardi, sempre del Pdl: "Basterebbe scrivere che vengano rispettate le leggi vigenti. Gli interventi di mediazione si fanno senza bisogno di scriverli, se si vuol farli".

"Lo stralcerei - ha detto il leghista Edoardo Tin - perché in realtà Amsa fa già l'intervento straordinario con due squadre anziché una". Luigi Caroli (lista Milly Moratti) su Amsa ha risposto che il suo interessamento è necessario: "Al parco Testori in zona Mac Mahon, ad esempio, fornisce alle comunità che fanno le feste dei sacchi neri affinché non sporchino in giro".

Articolata la risposta di Stefano Riva (Sel): "Trovare luoghi idonei non significa permettere che si facciano cose illegali. La delibera pone per prima cosa l'esigenza anche repressiva, e solo successivamente il tavolo di dialogo che, fra l'altro, se funzionerà limiterà anche la necessità di far intervenire Amsa per pulizie straordinarie".

Alessandro Bescapè (Fds) ha sottolineato che, rispetto alla delibera già approvata anni fa, il punto sul tavolo di confronto e sulla mediazione culturale è "l'ingrediente in più che fa la differenza, perché cerca di coinvolgere le comunità". E Fabio Gualandri (Pd) ha aggiunto che "le comunità straniere sono spesso molto coese al loro interno, per cui di solito una buona mediazione con i consolati funziona".

L'iter non è finito. Il prossimo appuntamento è al consiglio di zona 7 dove verrà portata in votazione la stessa delibera. Il tema interessa entrambe le circoscrizioni perché il parco di Trenno è in zona 7 ma il quartiere di Trenno è in zona 8. In teoria non dovrebbero essere approvate ulteriori modifiche al testo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • in ogni caso,rave o non rave,che zona trenno.Quanto fascino,quanto romanticismo.Uno degli ultimi posti in cui si può vedere una Milano che si fatica a trovare altrove.Antica,ma propio per questo sempre bella,di una bellezza che non sfiorisce mai.Da trenno,in certi giorni,si guarda lontano,fino al monte rosa e alle catene alpine.Milano sembra un po' meno ostica.Anello che congiunge la città con la campagna,la comodità della città,con l'idea di libertà della campagna,li a due passi.poi bisogna cercare bene,se ne si ha voglia,ci sono locali in cui passare una serata è così piacevole e rilassante che i locali del centro,con tutte le loro luci starlette e chissà cos'altro,impallidiscono per la distanza nella qualità.Troppo elevata.In direzione della zona parco a confine con San Siro,cominciano i terreni ippici.Campi d'allenamento,scuderie,alberi e vialetti lunghi e silenziosi.Terreni di cui anche se non sai niente,osservando,è come se qualcosa ti venisse raccontato.Le emozioni delle corse,la paura e l'adrenalina dei fantini,l'amore per un tutt'uno con una natura madre di emozioni,il brucare dei cavalli a riposo,i brindisi dopo una corsa che sia andata bene o meno,le nebbie,d'inverno,che rendono austero il luogo.Passeggiare per quei viali,nel silenzio,distende l'animo.Milano non esiste,non la senti,nemmeno la vedi quasi.Sei a trenno,una carta d 'identità.L'orologio,non vien voglia di guardarlo..Trenno alla sera,nel tardo pomeriggio,l'ora migliore per capire e vedere,quanso sembra abbandonata a sè è il momento giusto per viverla.Per amarla. La cosa che affligge chi ama è il pensiero di chi vuole distruggere..Da anni si prova a speculare su queste zone,su questa poesia,mi auguro che la nuova giunta non permetta mai scempi di alcun genere.posto un video,per chi avesse voglia di vederlo,in cui un signore noto a tutti racconta un po' il suo amore,i primi trenta secondi importanti,riassumono ciò che dico.Impossibile non pronunciare quelle parole,per chi ha capito certi valori. http://www.youtube.com/watch?v=eIwi08K6uIw

  • li controllino,e gli affittino le aree.Ma perchè le pulizie straordinarie di questi signori deve pagarle la cittadinanza?lo soporcano?loro paghino!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Padova, arrestato un pusher ogni 11 ore: sequestrati chili di marijuana, cocaina e fumo

  • Cronaca

    Inseguita in auto e terrorizzata dall'ex, aveva un litro di acido nel baule: arrestato stalker

  • Cronaca

    Ragazza partorisce fuori dal boschetto della droga di Rogoredo: ricoverati lei e il bambino

  • Sport

    Napoli-Inter, striscione contro Belardinelli: "A terra c'è una mer... di Varese"

I più letti della settimana

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Incidente in A8, Suv tampona camion e si ribalta: morti due ragazzi, altri due feriti. Foto

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento